Poesia - Proloco San Giovanni In Marignano

  0541.828124   -     info@prolocosangiovanni.it  
Vai ai contenuti
Torna la quinta edizione del concorso “San Giovanni in Marignano, Città della Poesia”.

Il 2021 è l’anno di Dante Alighieri. Per la ricorrenza dei 700 anni dalla sua morte sono in programma iniziative in Italia e in molti paesi del mondo. Pro Loco e San Giovanni in Marignano si uniscono alle celebrazioni dedicando la rassegna al poeta più grande
Il tema di questa quinta edizione infatti è denominato “Il folle volo”, in omaggio a uno dei canti più belli e amati della Divina Commedia.
Anche quest’anno la rassegna sarà organizzata compatibilmente ai protocolli e alle limitazioni imposte dall’emergenza sanitaria: per questo dovremo dunque rinunciare a programmare le serate al teatro Massari.

Verrà comunque valorizzato e mantenuto il concorso di poesia, rivolto ai ragazzi della Scuola Secondaria Inferiore dell'Istituto Comprensivo Statale e Istituto Maestre Pie, in modalità simili all’edizione del 2020.
Per fine maggio è fissata la consegna degli elaborati composti dai ragazzi partecipanti sul tema proposto dal curatore Luca Nicoletti.
Una giuria composta da rappresentanti di Pro Loco Comune Scuolinfesta guidata da Luca Nicoletti stesso procederà alla scelta dei dieci componimenti giudicate più meritevoli.

La serata di premiazione dedicata a Dante sarà organizzata nel mese di luglio presso l’Arena Spettacoli quando ai dieci ragazzi selezionati sarà consegnato un premio messo a disposizione dall’Associazione Scuolinfesta.
La rassegna a cura di Luca Nicoletti, organizzata dall’Associazione Pro Loco, con la collaborazione di Associazione Scuolinfesta ed il patrocinio del Comune di San Giovanni in Marignano afferma sempre più la vocazione di San Giovanni in Marignano -piccola grande città sulla soglia della Valle del Conca, punto di passaggio tra il grande sogno del mare e il canto delle colline che si avvicinano all'Appennino - quale luogo privilegiato dell'arte della parola.
Immagine  della locandina è di Rosita Nicoletti.


edizioni precedenti

DIECI I RAGAZZI VINCITORI DEL CONCORSO “SAN GIOVANNI CITTA’ DELLA POESIA”

Verranno premiati ufficialmente in occasione de “La Notte dei talenti” e tramite un elaborato digitale. L’emergenza Covid ha sospeso tutto il cartellone di eventi primaverili in programma a San Giovanni in Marignano, tante proposte ed incontri tra cui “San Giovanni, città della poesia”, una rassegna organizzata da Pro Loco e curata da Luca Nicoletti, che prevede anche un concorso di poesia rivolto ai ragazzi delle Scuole secondarie di primo grado marignanesi. In seguito ai contatti intercorsi tra gli organizzatori della rassegna e gli insegnanti dell'Istituto Comprensivo Statale e dell'Istituto Maestre Pie, avvenuto durante il periodo del lockdown, si è deciso di portare comunque a compimento il concorso di poesia. Naturalmente, permanendo le disposizioni di distanziamento fisico, si è scelto di far presentare ai ragazzi degli elaborati digitali e di lasciare loro un tempo maggiore rispetto a quello inizialmente previsto per la realizzazione degli stessi. Gli elaborati sono stati infatti raccolti a fine maggio ed il 9 giugno si è riunita la commissione, composta dal curatore, Luca Nicoletti, dalla vice Sindaco Michela Bertuccioli, da 2 referenti di Aps Pro Loco, Barbara Mariani e Samanta Menghi, e due di Associazione Scuolinfesta, Katia Gualerzi e Alessandra Rovelli.

La traccia su cui i ragazzi hanno liberamente lavorato era "TRA TERRA E CIELO", interpretata così da Luca Nicoletti: “la condizione dell'essere umano e, in fondo, della poesia. Condizione ben rappresentata dal simbolo dell'albero, le radici a cercare nutrimento e vita nella terra, i rami e le foglie rivolte al cielo, come in un'invocazione. Corre alla memoria, inevitabilmente, L'infinito di Leopardi...” Ecco i nomi dei 10 ragazzi premiati. Per l’Istituto Maestre Pie: Antonelli Maddalena 2A Bolognesi Emma 3B Pescaglini Davide 2B Pecci Federico 2A Luppoli Daniele 2A Mancini Federico 3B Per l’Istituto Comprensivo Statale Veronica Mazza 3D Matilde Bertini 3D Martina Valent 2C Anna Donati 2B. Il gruppo come afferma Barbara Mariani di Aps Pro Loco “si è ritrovato con piacere per valutare gli elaborati vincitori, rilevando che i componimenti erano tutti di un livello notevole. Nella scelta c’è stato un piacevole e interessante confronto fra i componenti della commissione, perchè in ogni poesia presentata si sono scoperti personali e originali interpretazioni da parte degli autori del tema proposto”.

Afferma l’Amministrazione comunale: “Solo poche settimane fa era difficile pensare di poterci rivedere e portare a termine questo progetto che per noi è davvero importante in quanto coinvolge i nostri ragazzi. Scegliere di mantenere attivo il concorso ha significato per noi lanciare un duplice messaggio ai giovani. Prima di tutto, in un tempo completamente sospeso desideravamo ribadire quanto per noi fosse importante avere attenzione ed ascolto verso di loro e ciò che potevano creare. Dall'altro, per tutti noi era importantissimo dare per primi l'esempio di come si possa essere capaci di ripartire con coraggio e speranza. Noi siamo davvero orgogliosi di quanto hanno realizzato in questo periodo difficile e ci teniamo che la comunità possa condividerlo ed apprezzarlo a sua volta. Speriamo dunque che anche la modalità di premiazione possa essere accolta con interesse e partecipazione”. Infatti Aps Pro Loco realizzerà un video per raccontare i componimenti dei dieci vincitori, che saliranno poi sul palco de “La Notte dei Talenti” sabato 1 agosto per ricevere ufficialmente ed in presenza il premio. L’ Ass. Scuolinfesta è “orgogliosa di partecipare alla realizzazione della quarta edizione del Concorso.

Ci preme ringraziare in particolare Dirigenti, Docenti e ragazzi dei due Istituti scolastici di San Giovanni in Marignano, che nonostante la difficoltà del periodo, sono riusciti a trasmettere l’importante valore di questa proposta, consegnandoci circa un centinaio di elaborati complessivamente. Come Presidente di Scuolinfesta, ritengo sempre un piacere collaborare con la nostra Pro Loco ed il Poeta nonché Direttore Artistico della rassegna Luca Nicoletti. Credo che proporre comunque questo concorso abbia garantito un’ulteriore opportunità ai nostri ragazzi di scendere nel cuore delle cose, stupirsi, incuriosirsi, diventare un tutt'uno con il linguaggio poetico ed esaltarlo, perchè il mondo di oggi ha bisogno di poesia, bellezza e amore. L'obiettivo dell' Associazione in questo progetto è proprio quello di rilanciare la poesia, esaltarne la bellezza, la purezza dei versi, la gioia di potersi esprimere e di comunicare a tutti le proprie sensazioni ed emozioni. Il tema scelto del Concorso “Tra Terra e Cielo”, ci ha dato spunto nel realizzare, per le dieci migliori poesie, un premio molto personale per i ragazzi che sveleremo il 1 agosto”. Afferma Luca Nicoletti: “La poesia trova sempre il modo. E' insopprimibile, come lo è il desiderio di esprimersi, di guardare la luna, di ascoltare la pioggia, di seguire le nuvole, come ogni desiderio umano, perchè la poesia nasce con l'essere umano, è uno dei doni più belli, nonchè misteriosi.

La rassegna "San Giovanni in Marignano, città della poesia" aveva anche quest'anno in programma due serate al teatro Massari, il 2 aprile e il 14 maggio. Il primo appuntamento intendeva dare spazio, insieme alla lettura della grande poesia italiana e internazionale ad opera del gruppo di lettura "Poetici lettori", ai ragazzi delle scuole medie partecipanti al concorso di poesia; il tema di quest'anno: "Tra terra e cielo". L'emergenza del Corona-virus non ha permesso lo svolgimento delle due serate, ma il concorso ha trovato una strada alternativa, ed è stato portato a compimento con l'aiuto della tecnologia e con la splendida collaborazione dei ragazzi e degli insegnanti dell'Istituto Comprensivo Statale e dell'Istituto Maestre Pie. L'esito è stato sorprendente, il tema ha ispirato riflessioni originali e versi ben costruiti, a volte notevoli. Il coinvolgimento emotivo che traspare dalle composizioni, la capacità di immergersi e dirci del proprio animo, è la conferma di come la propensione a raccontare liricamente di sè e del proprio sguardo sul mondo, e quindi la coscienza delle nostre radici terrene e l'insopprimibile anelito al cielo, non sarà mai fermata da nulla e nessuno, perchè la poesia procede imperterrita, sempre.
E i ragazzi, tutti, con le loro poesie hanno già vinto”. Nella foto la Commissione riunita per la valutazione degli elaborati



SAN GIOVANNI CITTA’ DELLA POESIA PRESENTA LA III EDIZIONE: “IL SOGNO DEL MARE”

L'edizione 2020 della rassegna - curata da Luca Nicoletti, organizzata con la Pro Loco di San Giovanni in Marignano, il patrocinio del Comune e la collaborazione dell'associazione Scuolinfesta - in linea con le precedenti, conferma l'intento di promuovere la conoscenza dei migliori poeti della poesia italiana contemporanea, e nello stesso tempo di realizzare sempre più compiutamente il principio ispiratore della rassegna, cioè portare all'incontro autori esordienti e poeti affermati o emergenti, ma già con un buon riscontro nell'ambito della critica specializzata. Un incontro tra livelli diversi di esperienza e di frequentazione della poesia che, riteniamo, possa rappresentare una preziosa occasione di crescita e di gratificazione per gli studenti.

Tra terra e cielo, la condizione dell'essere umano e, in fondo, della poesia. Condizione ben rappresentata dal simbolo dell'albero, le radici a cercare nutrimento e vita nella terra, i rami e le foglie rivolte al cielo, come in un'invocazione. Corre alla memoria, inevitabilmente, L'infinito di Leopardi, l'ermo colle e la siepe, e l'immaginazione che ci porta oltre, al di là della nostra finitudine. Ben radicati nel mondo, ogni tanto alziamo gli occhi per ritrovare un orientamento, per ricordare che siamo parte di un tutto, un grande infinito, compreso in ognuno di noi.

La prima serata, in programma il 2 aprile 2020, al teatro Massari, con inizio alle ore 21.00, sarà  articolata in due momenti: uno dedicato alla lettura dei maestri della poesia italiana e internazionale, e uno dedicato agli studenti del secondo e terzo anno delle scuole secondarie inferiori di San Giovanni in Marignano, in particolare ai partecipanti al concorso di poesia.

Le poesie consegnate saranno valutate da una giuria che selezionerà i dieci giovani autori ritenuti più meritevoli. Gli autori selezionati saranno quindi invitati a leggere in teatro il loro componimento. A fine lettura sarà consegnata loro una pergamena e un presente offerto dall’Associazione Scuolinfesta.

Nei giorni precedenti la serata sono previsti alcuni incontri con i ragazzi selezionati: Cristiano Roccamo, regista del Teatro Plautino, sarà a loro disposizione con prove di lettura e attività ludico-formative in vista dell'esordio come giovani poeti.



Davide Rondoni e Anna Buoninsegni: grandi nomi della poesia italiana contemporanea saliranno sul palco per leggere le loro composizioni in occasione del secondo appuntamento della rassegna, in programma il 14 maggio con inizio alle ore 21, sempre al Teatro Massari.

Di DAVIDE RONDONI, nome illustre della poesia e della saggistica, ricordiamo il libro pubblicato lo scorso anno, intitolato "E come il vento", saggio di grande successo dedicato al capolavoro di Giacomo Leopardi, a duecento anni dalla composizione de "L'infinito". I libri di Rondoni sono tradotti in tutto il mondo, collabora a programmi di poesia in radio e tv, e come editorialista per alcuni quotidiani. Ha fondato il Centro di poesia contemporanea dell'università di Bologna e la rivista "Clandestino". Tra i suoi libri di poesia: Il bar del tempo (Guanda, 1999); Non sei morto, amore (Quaderni del battello ebbro, 2001); Avrebbe amato chiunque (Guanda, 2003); Apocalisse amore (Mondadori, 2008); La natura del bastardo (Mondadori, 2017).
ANNA BUONINSEGNI ha pubblicato in poesia: le raccolte di versi Itinera (Arnaud, 1992), La stanza di Anna con prefazione di Mario Luzi (Crocetti Editore, 1997), Ad occhi aperti con prefazione di Ma-rio Luzi (Crocetti Editore, 2005) e la silloge poetica AnnAlfabeti - Impronte di linguaggi (Edizioni Una-luna, 2010), Finchè splendi amore (2018). Ha curato la pubblicazione delle antologie Anni ‘80 - Poe-sia italiana (Jaca Book, 1993) e I sentieri della notte, con le analisi critiche di Gualtiero De Santi (Cro-cetti Editore, 1997). Ha collaborato e collabora a riviste letterarie nazionali quali "Semicerchio", "Si scrive", "Poesia".


Insieme a loro l'atteso esordio di Flaminia Colella, tra le più interessanti giovani voci femminili della poesia italiana.
Edizione 2019
Concorso di poesia per le scuole secondarie primo grado.
La serata sarà articolata in due momenti,accompagnati da alcuni interventi musicali:
un momento dedicato alla lettura dei grandi maestri della poesia italiana e internazionale,e uno dedicato agli studenti delle scuole secondarie di primo grado di San Giovanni in Marignano,a cui questo concorso è dedicato.
Per questa edizione saranno selezionate dieci poesie.
I giovani autori dei testi prescelti saranno poi contattati da Cristiano Roccamo e seguiti in un percorso che li porterà a leggere le proprie poesie sul palco del Teatro Massari.
Gli stessi dieci autori selezionati saranno invitati a presenziare anche alla seconda serata della rassegna (23 Maggio), dedicata ad alcuni fra i maggiori poeti italiani contemporanei presenti sul palco per leggere delle loro composizioni e introdotti da un critico di fama internazionale.
Evento realizzato da APS Pro Loco San Giovanni in Marignano, direzione artistica Luca Nicoletti, e il patrocinio del comune di San Giovanni in Marignano. Il concorso è realizzato in collaborazione con Scuolinfesta e dell'istituto Comprensivo Statale di San Giovanni e dell'istituto Maestre Pie.
Piazza Silvagni 26-30
47842 S.Giovanni in Marignano
0541 828124
info@prolocosangiovanni.it
Created by DEAservizi.net
Torna ai contenuti